Cala Domestica, bagnante rischia di affogare e viene salvato, la sindaca: “Vite a rischio, vi prenderei a calci nel sedere”

Movimentato episodio nella bellissima spiaggia di Cala Domestica, un bagnante salvato per miracolo dal bagnino Marco. La sindaca di Bugerru Laura Cappelli non ci sta: “Non lamentatevi quando il bagnino vi riprende per i vostri tuffi nel mare mosso, quel fischio vi sta salvando la vita. E scusatemi se sono poco diplomatica, ma dopo avervi salvato la vita io vi prenderei a calci nel sedere, perché oltre alla vostra, mettete a rischio la vita dei bagnini”

Cala Domestica, bagnante rischia di affogare e viene salvato, la sindaca: “Vite a rischio, vi prenderei a calci nel sedere”. Movimentato episodio nella bellissima spiaggia di Cala Domestica, un bagnante salvato per miracolo dai bagnini. La sindaca di Bugerru Laura Cappelli non ci sta: “Non lamentatevi quando il bagnino vi riprende per i vostri tuffi nel mare mosso, quel fischio vi sta salvando la vita. E scusatemi se sono poco diplomatica, ma dopo avervi salvato la vita io vi prenderei a calci nel sedere, perché oltre alla vostra, mettete a rischio la vita dei bagnini di salvataggio, che tra l’altro potrebbero evitare di intervenire durante mareggiate di questo tenore. 
Oggi a Cala Domestica un bagnante ha rischiato la vita, solo grazie all’intervento di Marco ❤️, il bagnino dello stabilimento balneare, si è scongiurato il peggio. 
Grazie al personale della Croce Azzurra di Buggerru, sempre presenti, grazie ai Carabinieri della Stazione di Buggerru, grazie a Paolo, Sandro e Luca per essersi letteralmente catapultati in spiaggia, grazie al personale dello stabilimento, importante presidio per la località.
Se non ci fosse stato il segnale telefonico, oggi staremo scrivendo altro.  Siate prudenti. Con il mare non si scherza”, le parole della sindaca di Buggerru Laura Cappelli nel suo post su Fb. 


In questo articolo: