Cagliari, una Caretta Caretta al Poetto. Zedda: “Scappata dopo il flash di un cellulare”

Il sindaco: “Per questi esemplari è il periodo della deposizione delle uova, che in questo caso non è avvenuta perché l’animale è stato disorientato dal flash di un telefonino”. Secondo gli esperti, la tartaruga potrebbe tornare sulla spiaggia nei prossimi giorni

Una tartaruga Caretta Caretta è arrivata al Poetto per deporre le uova. Ma è scappata a causa del flash di un telefonino. L’ha scritto il sindaco di Cagliari Massimo Zedda nella propria pagina facebook.

“Al Poetto una tartaruga Caretta Caretta”, ha annunciato il primo cittadino, “per questi esemplari è il periodo della deposizione delle uova, che in questo caso non è avvenuta perché l’animale è stato disorientato dal flash di un telefonino”.

Secondo gli esperti, potrebbe tornare sulla spiaggia nei prossimi giorni. “Nel caso qualcuno la vedesse, esistono alcune semplici regole da osservare che vi chiedo di condividere”, aggiunge Zedda. Ecco come comportarsi: avvisare immediatamente il Corpo Forestale con una telefonata al 1515 o la Guardia Costiera al 1530, mantenere una distanza di almeno 4 metri e non posizionarsi mai di fronte alla tartaruga, evitare qualunque tipo di contatto fisico e evitare l’uso di flash o altre luci che possano modificare le condizioni di luminosità esistenti.