“Cagliari, via l’uomo che vola sul Bastione: insulto dopo i suicidi”

Si accende la polemica dopo la realizzazione dell’opera che ritrae un uomo in volo sopra il Bastione: “Un colpo al cuore dopo i tanti tentativi di suicidio dalle terrazze di castello, toglietela subito”

La strana opera di un uomo quasi in volo sul Bastione di Santa Croce accende la polemica a Cagliari. Soprattutto dopo gli ultimi suicidi in serie avvenuti dalle terrazze dei basioni in città. Un’opera che non piace a tutti: “Di arte ne ho sempre capito poco – ammette Salvatore Deidda, portavoce di Fratelli d’Italia – lo confesso. Non conosco neanche il significato di questa opera che qualcuno ritiene evidentemente di gran pregio. Voglio solo dire che la trovo di cattivo gusto e vorrei che il Comune di Cagliari la facesse togliere da quello che è uno dei punti più belli e frequentati di Cagliari. In quei bastioni troppa gente ha deciso di mettere fine alla propria vita e quell’immagine fa troppo male al cuore e aldilà di questo, qui siamo nel campo dell’soggettività, non è cosi bella da essere messa, ripeto, in uno dei punti  più belli di Cagliari”. Pare che a realizzarla sia un artista sconosciuto nel panorama culturale ma molto noto nel quartiere, che evidentemente agisce col consenso del Comune.


In questo articolo: