Cagliari, vendita abusiva di bottarga e cozze davanti a Su Siccu: stangata da oltre 6mila euro a 3 ambulanti

Blitz della polizia locale e della guardia costiera in piazza dei Centomila. I tre commercianti stavano vendendo prodotti ittici privi della prevista tracciabilità


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

La Guardia Costiera di Cagliari e la Polizia Locale, stamattina in piazza dei centomila ha notato tre ambulanti: stavano vendendo bottarga e cozze privi della prevista tracciabilità.

I tre commercianti sono stati sanzionati con altrettanti verbali da mille e 500 euro ciascuno per violazioni inerenti la tracciabilità del pescato. E’ stata inoltre disposta la sanzione accessoria del sequestro di 25 kg di prodotto ittico, del quale è stata disposta ed eseguita la distruzione.

Durante la stessa operazione la Polizia Locale ha anche redatto 5 sanzioni amministrative da 5 mila euro ciascuna, due a carico di due degli ambulanti che stavano vendendo bottarga e cozze ed altre tre nei confronti di altrettanti commercianti di altri generi alimentari per esercizio abusivo del commercio su suolo pubblico in difetto della prevista autorizzazione.

Le operazioni rientrano nell’ambito delle attività poste in essere congiuntamente dalla Polizia Locale e dalla Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Cagliari rispettivamente ai fini del controllo del rispetto delle disposizioni comunali nell’esercizio del commercio ambulante e di quelle in materia commercio di del prodotto ittico.


In questo articolo: