Cagliari, vandali scatenati alla luce del sole: “Piantine e fioriere distrutte a Villanova”

Vasi spaccati e terra sparpagliata in via Giardini, la denuncia e la rabbia dei titolari de L’Opoz: “È successo di pomeriggio. Le piantine ricresceranno, chi ha fatto questo non è utile nemmeno come concime”

Le avevano piantate con tanta pazienza e davano un tocco green in più in una strada dove, di verde, ce n’è ben poco. Ma i vandali, purtroppo, non conoscono il significato di bellezza, ecco perché non si sono messi problemi a distruggere le piantine e le fioriere messe in via Giardini a Cagliari dalle titolari di un locale, L’Opoz. Sono proprio loro a denunciare il fatto con un post pubblico su Facebook: “Oggi, intorno alle 13:30/14:00, qualcuno si è divertito a distruggere tutte le piantine delle nostre fioriere, messe e curate da un mese ormai con l’aiuto di amici, vicini e clienti, lo stesso aiuto col quale abbiamo tempestivamente ripristinato quasi tutto. Nessuno per ora ha visto chi è stato, ma via Giardini è piccola ed anche amica, perciò vi chiediamo di comunicarci qualsiasi movimento sospetto di questo pomeriggio”.

 

 

“È senza dubbio un dispetto nei nostri confronti, anche se sinceramente fatichiamo a capirne il motivo e il suo significato se non quello di rendere nota la personalità vile ignorante, stupida e ingenua di chi ha compiuto questa nobile bravata”, scrivono le titolari del locale. “Le piantine ricresceranno perchè verrano curate come prima, chi ha fatto questo invece non è utile nemmeno come concime”.


In questo articolo: