Cagliari, uomo morto al Ss. Trinità: la tragedia avvenuta dentro il pronto soccorso

Nuovi dettagli sull’uomo morto nell’ospedale di Is Mirrionis: è stato portato da un’ambulanza del 118, poi l’improvvisa tragedia dopo il triage. Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso

L’uomo morto due giorni fa al pronto soccorso di Is Mirrionis era stato portato da un’ambulanza del 118 e aveva effettuato il passaggio del triage, cioè la prima valutazione clinica. Contrariamente a quanto riferito in un primo momento da fonti interne dei sindacati dei medici, quindi, al momento della morte l’uomo si trovava con infermieri e medici che si stavano accingendo a prestargli le cure del caso e non nella sala d’attesa. Queste le novità emerse. L’ultraquarantenne, privo dei documenti, è stato poi identificato dai carabinieri, arrivati all’ospedale. È stata poi disposta l’autopsia sul cadavere e, come spiegato dai militari, si dovrebbe trattare di un atto dovuto.


In questo articolo: