Cagliari, tutti insieme a pregare per Mattia Loddo: “Ragazzo mio, ti riprenderai”

Tutti insieme per Mattia: a sperare, a soffrire, a pregare. Mattia Loddo è il ragazzo di soli 24 anni di Siliqua che ieri è rimasto coinvolto nel brutto incidente di Decimomannu: ora è in Rianimazione, in gravi condizioni. Un ragazzo molto amato nel suo paese, i medici dicono che si salverà

Tutti insieme per Mattia: a sperare, a soffrire, a pregare. Mattia Loddo è il ragazzo di soli 24 anni che ieri è rimasto coinvolto nel brutto incidente di Decimomannu: ora è in Rianimazione, in gravi condizioni. Era alla guida della sua Opel Astra, che si è fermata in panne lungo la statale 130, quando è stato travolto da una Bmw in corsa guidata da un altro ragazzo di 28 anni. Un attimo fatale, l’impatto violento, il trasferimento disperato verso l’ambulanza. Oggi è il giorno della trepidazione: per un ragazzo d’oro e pieno di vita, tutti a pregare perchè Mattia deve salvarsi, per la gioia di tutti. In ospedale c’è la mamma, ci sono gli zii Omar e Manuela che lo adorano. E i medici lo hanno sedato facendolo uscire dal coma farmacologico indotto nelle prime ore successive all’incidente. Ha diverse fratture, ma ora si può sperare davvero: “Mattia, ti riprenderai e sarai più forte di prima”.


In questo articolo: