Cagliari, truffatore seriale arrestato dalla Finanza: a suo carico 47 denunce

Truffe online in Sardegna e nella Penisola, un uomo arrestato dalla Guardia di Finanza di Cagliari

Truffe online, un uomo arrestato dalla Guardia di Finanza.

Il Nucleo di Polizia economico-finanzieria della Guardia di Finanza di Cagliari ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip presso il Tribunale a carico di una persona, responsabile di truffa aggravata, falso in atto pubblico e violazione degli obblighi inerenti alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

L’arresto dopo le numerosissime denunce presentate nell’Isola e in altre località italiane da parte di persone raggirate in occasione di acquisti su internet.

Questo il modus operandi: il truffatore contattava la potenziale vittima e, fingendo di avere la disponibilità del pezzo cercato (in genere ricambi per auto o prodotti tecnologici) concordava le modalità di pagamento e consegna chiedendo un versamento anticipato. Una volta ottenuto il denaro, l’uomo, un pluripregiudicato sottoposto alla misura della sorveglianza speciale,  non provvedeva alla spedizione dell’oggetto venduto.

Sono 47 i casi contestati di truffa.

Inoltre, l’arrestato si è reso responsabile di falso ideologico, dichiarando di aver presentato denuncia di smarrimento di una carta prepagata Postepay che in realtà gli era stata sequestrata il giorno prima.

 


In questo articolo: