Cagliari, terminati i lavori per il ponte sul canale di Terramaini: “Sarà aperto a fine mese”

I lavori sono durati anni a causa di contenziosi sui materiali di costruzione tra l’impresa che si è aggiudicata l’appalto e l’amministrazione. Ma ora il cantiere “eterno” del ponte ciclopedonale vede il traguardo: l’assessora ai Lavori pubblici Deidda conferma l’apertura entro 2 settimane. Esultano i ciclisti.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Forse, forse… ci siamo quasi”. Così la Fiab commenta le immagini dei lavori del ponte sul canale di Terramaini. E’ considerato dai cittadini il classico cantiere “eterno”. I lavori sono durati anni a causa di contenziosi sui materiali di costruzione tra l’impresa che si è aggiudicata l’appalto e l’amministrazione comunale. Ma ormai la conclusione è vicina: il ponte ciclopedonale è quasi pronto. Ancora gli ultimi ritocchi e poi il collaudo.
“Lo apriremo a fine mese” annuncia l’assessora ai lavori pubblici Gabriella Deidda. E così da aprile ciclisti e passanti potranno superare il corso d’acqua. Il nuovo ponte ciclopedonale sul Canale di San Bartolomeo, consentirà di raccordare due segmenti significativi del lungomare cagliaritano, quella del Padiglione Nervi ed il lungomare Sant’Elia, recentemente riqualificato. E’ realizzato in acciaio è lungo 22,60 metri e il piano di calpestio è largo 3,50 m. Unirà le due sponde del canale raccordandosi al terreno attraverso due rampe inclinate e una scalinata in calcestruzzo armato. Il passaggio dei natanti nel canale di San Bartolomeo è stato garantito.


In questo articolo: