Cagliari, studenti del Giua in trincea: “A scuola tra topi e piastrelle che ci cadono sulle teste”

Protesta e sciopero nell’istituto superiore di via Montecassino: “Feci di topo in laboratorio, qualche giorno fa una ragazza è stata colpita alla testa da una mattonella”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Sciopero al Giua di Cagliari. Gli studenti e le studentesse, capeggiati dai rappresentanti d’istituto, hanno disertato le lezioni: “I motivi per scioperare? Presenza di feci di topo in laboratori accessibili per orario scolastico da parte degli alunni, mancata cura da parte della vicepresidenza per fornirci un luogo sicuro e pulito, nonostante pochi giorni fa è avvenuto in incidente dove ad una ragazza sono cadute delle mattonelle in testa provocandole un trauma”, spiegano, “abbiamo anche un video che prova la presenza di feci di topo”.
La scuola, due giorni fa, aveva informato tutti, con un messaggio pubblico, dell’avvio delle operazioni di derattizzazione. Ma ciò non è bastato a evitare lo sciopero.


In questo articolo: