Cagliari, sorpresa nel Corso Vittorio: spunta un’antica cisterna nel sottosuolo

La scoperta all’angolo con via Maddalena: alcuni operai, impegnati nella sostituzione di un tubo dell’acqua, si sono trovati davanti a un’importante traccia del passato. In azione archeologi del Comune, già avvisata la Soprintendenza. GUARDATE il VIDEO ESCLUSIVO

Il sottosuolo del Corso Vittorio, a Cagliari, continua a regalare segni, inequivocabili, del passato. L’ultimissima scoperta – che deve ancora essere visionata dalla Soprintendenza – è avvenuta durante i lavori all’angolo con via Maddalena. Alcuni operai, in azione per sostituire un tubo dell’acqua, hanno notato una classica volta romana. Da ulteriori scavi, compiuti da un archeologo del Comune, è emersa quella che sembrerebbe essere (il condizionale è d’obbligo) un’antica cisterna. Molti i cagliaritani che, spinti dalla curiosità, hanno buttato un occhio oltre le recinzioni.
La possibilità di osservare quello che ha tutta l’aria di essere l’ennesimo antico ritrovamento – in un sottosuolo, quello cagliaritano, molto ricco di storia – è però durata poco. Gli stessi operai hanno issato delle reti, a protezione da sguardi indiscreti.

In questo articolo: