Cagliari, sindacati di polizia: “I nuovi distintivi? Si scollano. E dove li mettiamo se non abbiamo divise?”

“Che senso ha sfoggiare i nuovi distintivi di qualifica se non consegnano ai poliziotti le divise sui quali apporli? Con il caldo si scollano e quelli metallici consegnati alle colleghe hanno dimensioni più grandi rispetto alle spalline delle giacche. Le solite passerelle mediatiche che nascondono le tristi verità”

È polemica sui nuovi distintivi della polizia. “I nuovi distintivi di qualifica sono costati ben cinque milioni di euro, questa cifra poteva e doveva essere spesa in altro modo dato che da più di un anno non liquidano gli straordinari in esubero ed i magazzini delle divise sono vuoti”,  denuncia Luca Agati Segretario Provinciale SAP di Cagliari. “Per mesi”, aggiunge, “anche a Cagliari è stata data priorità assoluta alla consegna dei nuovi distintivi accantonando le incombenze relative alla vestizione estiva che inizierà solo la settimana prossima in piena stagione estiva, un vero schiaffo ai colleghi impegnati tutti i giorni in strada. Che senso ha sfoggiare i nuovi distintivi di qualifica se non consegnano ai poliziotti le divise sui quali apporli, visto che i magazzini sono vuoti? Ed ancora, molti colleghi vestiranno i nuovi distintivi sulla divisa operativa ma mancano i cinturoni blu previsti perché non consegnati in numero sufficiente per tutti, per non parlare dei difetti tecnici, visto che con il caldo molti di questi si scollano ed i distintivi metallici consegnati alle colleghe hanno dimensioni più grandi rispetto alle spalline delle giacche. Le solite passerelle mediatiche che nascondono le tristi verità”.


In questo articolo: