Cagliari, si rifiuta di offrire una sigaretta: 17enne aggredito alla Marina

Ennesimo episodio di violenza sabato notte nel cuore di Cagliari. Carabinieri già sulle tracce degli aggressori

Ha rifiutato di offrire una sigaretta ed è stato aggredito, picchiato e preso a calci. Protagonista un ragazzino di 17 anni, aggredito sabato sera nel cuore di Cagliari, in via del Collegio nel quartiere della Marina. Secondo le prime testimonianze raccolte dai carabinieri, la lite sarebbe nata dal rifiuto del ragazzo a dare una sigaretta a un gruppetto di coetanei che gliel’aveva chiesta. Dopo il suo rifiuto, sono partiti calci, colpi e minacce. Per la vittima molto spavento e un bel po’ di lividi.


In questo articolo: