Cagliari, scritta antisemita in viale Colombo: “Una vergogna, va cancellata subito”

Alla vigilia della Giornata della memoria una scritta offensiva nei confronti di Anna Frank in città: “Farò in modo che venga cancellata immediatamente, a costo di farlo di persona”, scrive su Facebook il consigliere comunale dei Riformatori Ticca

Shock a Cagliari. Alla vigilia della Giornata della memoria una scritta antisemita, offensiva nei confronti di Anna Frank, la ragazzina imprigionata dai nazisti e deceduta in un lager, compare su un muro di viale Colombo. “Cagliari, 26 Gennaio 2022. Questa non è la mia città. Farò in modo che questa scritta vergognosa venga cancellata immediatamente, a costo di farlo di persona”, scrive su Facebook il consigliere comunale dei Riformatori Umberto Ticca.

Giornata della Memoria. La Prefettura di Cagliari, in collaborazione con la Città Metropolitana di Cagliari, ha organizzato per domani alle 11 nella sala consiliare del Palazzo Regio, un evento commemorativo in occasione del Giorno della Memoria per ricordare la Shoah. Prenderanno parte il prefetto di Cagliari Gianfranco Tomao, il vicesindaco metropolitano Roberto Mura, la vicepresidente della Giunta regionale Alessandra Zedda, l’arcivescovo di Cagliari monsignor Giuseppe Baturi e il professor Aldo Accardo dell’Università di Cagliari.

Nell’occasione saranno consegnate le medaglie concesse con decreto dal presidente della Repubblica in memoria dei cittadini italiani costretti al lavoro forzato nei campi nazisti.

Nel corso della mattinata è inoltre in programma un collegamento con la classe 3a C dell’ Ics Santa Caterina di Cagliari, vincitrice del concorso nazionale ‘I giovani ricordano la Shoah’, bandito dal Miur sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica.


In questo articolo: