Cagliari, scovato un positivo al Covid al porto: è un sardo partito da Civitavecchia

I controlli della Regione vanno avanti. Un contagiato tra 60 passeggeri sbarcati, cinquanta controllati: il positivo, dopo il molecolare, sarà affidato agli esperti dell’Usca

Sessanta passeggeri arrivati dal Lazio a bordo della nave sbarcata in mattinata da Civitavecchia. Cinquanta sono stati controllati dal team di Usca, Ats e protezione civile con i test rapidi, altri dieci invece no. Probabile che avessero già un test di negatività tra le mani, o già doppia dose di vaccino o la promessa-impegno di fare un test a proprie spese entro le prossime 48 ore. E, soprattutto, è stato individuato un positivo: si tratta di un sardo di rientro che, dopo il molecolare, sarà subito affidato all’Usca territorialmente competente. Stando a quanto si apprende, poca fila e tanta comprensione da parte dei passeggeri.
Domani è prevista una doppietta: due navi,  in contemporanea, provenienti da Napoli e Civitavecchia: 250 passeggeri in tutto.


In questo articolo: