Cagliari, scatta il restyling nella maxi aiuola di via Roma: 160 nuovi parcheggi tra porto e stazione

Ruspe e operai in azione dal 24 agosto, l’area dovrà ospitare eventi culturali e turistici. Addio alle auto, il Comune trova nuovi stalli per gli abitanti della Marina, ma solo una parte saranno gratis: tutte le novità

Il sindaco Paolo Truzzu l’aveva detto già da tempo: nella maxi aiuola centrale di via ROma a Cagliari dovranno organizzarsi eventi culturali e turistici e quell’area dovrà tornare ad essere ciò che era in passato, cioè una passeggiata. E allora, sfruttando i lavori per la realizzazione del tratto di metro da piazza Matteotti a piazza Repubblica, il 24 agosto apre in parallelo il cantiere per “valorizzare il paesaggio urbano e marino nella fascia centrale tra le piazze Matteotti e Deffenu”. Lì, da decenni, i residenti della zona hanno sempre potuto parcheggiare l’auto. A breve la musica cambierà: il Comune ha infatti trovato 160 nuovi stalli dedicati: “Per rispondere alla necessità degli abitanti del quartiere Marina, che per lavori dal 24 agosto non potranno più usufruire dei parcheggi auto dislocati nella fascia centrale della via Roma, l’amministrazione comunale ha reperito nelle zone attigue 160 nuovi stalli. Frutto dell’accordo Comune / Autorità Portuale / Metropark – precisano dall’Assessorato alla Viabilità – 70 a titolo gratuito sono accessibili presso l’area portuale, 90 nell’area parcheggio della Stazione F.S. di piazza Matteotti, in abbonamento a tariffa agevolata a carico dei sottoscrittori”.

“Per quanto riguarda i parcheggi a pagamento, con un avviso di manifestazione di interesse saranno individuati tra i residenti titolari di pass, i destinatari di abbonamento a tariffa agevolata”.


In questo articolo: