Cagliari, sbarca dalla nave con 60 grammi di marijuana nella valigia: nei guai nigeriano

Operazione della guardia di finanza di Cagliari, è stato il fiuto del cane antidroga Ambra a scoprire la presenza di sostanza stupefacente nella valigia

Nell’ambito dei dispositivi di vigilanza istituiti all’interno degli spazi doganali del porto di Cagliari, i finanzieri del comando provinciale hanno sequestrato 60,3 grammi dii marijuana a un soggetto di nazionalità nigeriana, intercettato dopo esser sceso dalla motonave proveniente da Napoli. Appena sbarcato, il cittadino nigeriano, classe 1992, è  stato sottoposto a controllo dai militari delle fiamme gialle, che si sono insospettiti dal suo comportamento anomalo e dall’incertezza mostrata nel momento di lasciare la nave. Coadiuvati dall’unità  cinofila antidroga, il pastore tedesco Ambra, i finanzieri hanno sottoposto a ispezione accurata il fermato, rinvenendo all’interno del bagaglio la sostanza stupefacente, raccolta in un involucro di plastica occultato nella calzata di una scarpa. Il soggetto e’ stato denunciato a piede libero e la sostanza illecita, posta sotto sequestro, e’ stata messa a disposizione della locale autorita’ giudiziaria.