Cagliari, recensione choc a cameriere disabile al Poetto: “Non capisce gli ordini”

Il messaggio scritto su TripAdvisor da un utente contro uno dei baretti del lungomare finisce su Facebook e piovono le critiche. Il titolare: “Una recensione stupida, chi l’ha scritta ha i paraocchi”

di Paolo Rapeanu

La polemica corre sui social, ma stavolta è decisamente grave. Un utente di TripAdvisor lascia, senza troppi problemi, una recensione velenosissima su uno dei chioschi del Poetto: “Una delle peggiori esperienze in ambito relax mare al Poetto. Il ragazzo che mi si presenta per chiedere l’ordine aveva l’aspetto non curato forse con qualche problema alla parola in quanto non capiva la richiesta dell’ordine (due semplici caffè)”. Il commento prosegue, sempre improntato alla totale negatività. Ma arriva la replica della direzione. Il cameriere preso di mira per il servizio che non sarebbe stato all’altezza? È disabile. È proprio il titolare del baretto a pubblicare su Facebook gli screenshot pieni di critiche condivisi da tantissimi utenti.

“Gentile cliente, la ringraziamo per la sua stupida recensione, possiamo dedurre da quanto scritto, che oltre ad essere una persona superficiale possiede anche dei paraocchi”. Il baretto in questione “vanta nel suo curriculum varie collaborazioni con alcune Onlus tra cui Anffas Cagliari, nello specifico progetti di inclusione lavorativa dedite allo sviluppo e al miglioramento di alcune attitudini che per alcuni sembrano scontate ma che secondo noi non sempre lo sono”.


In questo articolo: