Cagliari, Ranieri show: “A Firenze gioca ancora Radunovic, e adesso basta con i disfattisti”

La vera notizia è che lunedì a Firenze in porta giocherà ancora Radunovic: dopo le diverse papere che sono costati alcuni punti al Cagliari, Ranieri non lancia Scuffet e conferma ancora il serbo tra i pali. Mentre Luvumbo è affaticato e potrebbe partire dalla panchina

La vera notizia è che lunedì a Firenze in porta giocherà ancora Radunovic: dopo le diverse papere che sono costati alcuni punti al Cagliari, Ranieri non lancia Scuffet e conferma ancora il serbo tra i pali. Mentre Luvumbo è affaticato e potrebbe partire dalla panchina nel posticipo di lunedì alle 20,45. Ma quello di Ranieri nella conferenza stampa di oggi è stato un vero e proprio show.

Il tecnico ha lanciato un accorato appello a tutto l’ambiente rossoblù: “Parlo a coloro che tutti coloro che hanno il Cagliari nel cuore: quando arrivai chiesi una mano a tutti quanti piano piano siamo riusciti a tornare in Serie A. Ora siamo ultimi a due punti, ma a 1 punto dalla salvezza. Oggi saremo retrocessi e non abbiamo mai vinto, ma così anche altre squadre. Stiamo soffrendo, abbiamo giocato con formazioni fortissime, ed abbiamo un calendario difficile. A questo punto della stagione, lo scorso anno ben 5 squadre non avevano ancora vinto. Il tempo per recuperare c’è . Non mi piacciono i disfattisti!. Io non faccio da parafulmine, i ragazzi vivono per fare bene e, nonostante le difficoltà, lavorando tantissimo. Siamo vicini a recuperare gente importante e vicini ad ottenere i risultati. Chiedo a tutti voi di stare vicini alla squadra, criticateci per migliorare, ma state pure tranquilli che tutti gli errori che commettiamo li rivediamo e ci lavoriamo”, le parole a sorpresa di mister Ranieri, molto apprezzate dai tifosi.


In questo articolo: