Cagliari, raffica di multe alla Marina: nei guai due ristoranti, un minimarket e cinque giovani sorpresi a bere in strada

Pugno di ferro della Polizia Locale nel centro storico cagliaritano: due ristoranti multati per occupazione abusiva con i tavolini, uno alla Marina e uno a Pirri. Cinque ragazzi multati per l’alcol vietato in strada. Ecco tutte le sanzioni

Cagliari, raffica di multe alla Marina: nei guai due ristoranti, un minimarket e cinque giovani sorpresi a bere in strada. Pugno di ferro della Polizia Locale nel centro storico cagliaritano: due ristoranti multati per occupazione abusiva con i tavolini, uno alla Marina e uno a Pirri. Cinque ragazzi multati per l’alcol vietato in strada.  Anche questa settimana sono proseguiti i servizi pianificati dalla Polizia Locale, per il controllo del centro storico cittadino dove maggiormente si concentra la movida notturna. Come sempre il personale in divisa ed in borghese ha presidiato i quartieri della Marina, di Castello e di Stampace, di Villanova, e Pirri, la mattina la sera e la notte controllando il rispetto delle norme del codice della strada ed in particolare, durante la sera e la notte, verificando l’osservanza delle prescrizioni stabilite dall’ordinanza 33/2020 sulla vendita per asporto e sul consumo di bevande alcoliche.

Da questi controlli sono emerse diverse violazioni; due esercenti attivati di ristoro nella Marina ed uno a Pirri, hanno occupato abusivamente il suolo pubblico con tavolini, sedie ed ombrelloni e per questo dovranno pagare un verbale di 121 €. Un esercizio di minimarket nel quartiere Marina, ometteva invece di esporre il previsto cartello di avviso al pubblico del divieto orario di vendita al pubblico di bevande alcoliche e superalcoliche; questo gli costerà 500 €. Sono stati ben cinque, invece, i giovani che in violazioni all’ordinanza del Sindaco  sono stati sorpresi e multati dagli agenti mentre, in orario e nei quartieri dove non è consentito, erano in possesso di bottiglie di bevande alcoliche consumandone il contenuto; per loro 50 € di sanzione a testa. Inoltre è stato effettuato il controllo nella terrazza del bastione e del terrapieno di viale Regina Elena dove ultimamente si sono verificati episodi di vandalismo.

(foto di repertorio inviata dalla Polizia Locale)


In questo articolo: