Cagliari, Raffaella Lostia prima Alternos donna della storia di Sant’Efisio: “Sono emozionata e felice”

Raffaella Lostia, 56 anni, nata a Nuoro e residente da decenni in città. È lei che scorterà Sant’Efisio il primo maggio prossimo. La gioia mista all’emozione: “Non ho davvero parole, sono onorata”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA ESCLUSIVA

Ha sentito l’annuncio del sindaco Massimo Zedda dal televisorino, collegato con la diretta del Comune, dentro il suo ufficio al terzo piano di palazzo Bacaredda. E l’emozione l’ha lasciata impietrita. E felice, Raffaella Lostia: 56 anni, nata a Nuoro “ma a Cagliari sin dai tempi delle scuole”, ecco chi è la prima Alternos donna nella storia lunghissima di Sant’Efisio. Sposata, senza figli, lavora ai piani alti dell’amministrazione comunale da venti anni. “Ho sempre dato una mano con tutte le fasi di preparazione di Sant’Efisio, trovandomi ovviamente dall’altra parte”.

Adesso, la protagonista è lei: “Sono emozionata e felice, non riesco a dire nulla di più”, confessa, nell’intervista esclusiva rilasciata a Casteddu Online.



In questo articolo: