Cagliari, Fi a Zedda: “Cancellano i parcheggi. Stop alle nuove piste ciclabili in centro”

“Verranno eliminati preziosi posti auto tra via Campani, via San Lucifero e via Sonnino e la popolazione è disperata in quanto si tratta di zone dove avere delle autorimesse è complicato”. Oltretutto segnalano i consiglieri Balletto e Schirru, “le piste penalizzerebbero i negozianti”

Le piste ciclabili cancelleranno 70 parcheggi tra via San Lucifero, via Campania, via Sonnino e via Campidano “penalizzando i commercianti e i residenti”. Così Alessandro Balletto e Stefano Schirru, consiglieri comunali Fi chiedono al primo cittadino in un’interrogazione di sospendere il progetto

“Verranno eliminati preziosi posti auto in una zona strategica tra uffici e abitazioni e la popolazione è disperata in quanto si tratta di zone dove avere delle autorimesse è complicato”, si legge nel documento, oltretutto segnalano i consiglieri forzisti le piste penalizzerebbero i negozianti.

Fi critica anche l’aumento complessivo delle piste ciclabili in città che non avrebbero incentivato gli spostamenti in bici dei cagliaritani, anche per “l’inosservanza delle norme di sicurezza delle piste stesse”.

Così Balletto e Schirru chiedono vi valutare l’opportunità di fermare i progetti di realizzazione delle nuove piste e di risolvere il problema della cronica carenza di posti aiuto e della sicurezza dei ciclisti.


In questo articolo: