Cagliari, piste ciclabili a Terramaini: addio a 20 parcheggi vicino alla piscina

Arrivano le piste ciclabili a Terramaini. E i lavori porteranno via 20 posti auto accanto alla piscina. E per la sosta degli atleti che frequentano la struttura c’è una nuova area. Che però è distante, buia e insicura. Il caso portato in consiglio comunale da un’interrogazione del consigliere Sorgia

Arrivano le piste ciclabili a Terramaini. E i lavori porteranno via 20 posti auto. E per la sosta degli atleti che frequentano la piscina c’è una nuova area. Che però è distante, buia e insicura. Il caso portato in consiglio comunale da un’interrogazione del consigliere Alessandro Sorgia, del gruppo misto.

La piscina olimpionica comunale “Sicbaldi” di Terramaini è frequentata quotidianamente da centinaia di atleti che utilizzano l’area parcheggio riservata alla sosta delle auto di fronte all’ingresso della struttura.

E spesso gli atleti denunciano la carenza di posti auto. A ora la novità. “Al posto degli originari parcheggi c.d. “a spina di pesce” si procederà alla sistemazione di stalli c.d. “lineari”, attacca Sorgia, “e si procederà all’eliminazione di circa 20 posti auto per permettere la realizzazione di una pista ciclabile che probabilmente sarà poco utilizzata, così come gli altri esempi in città. Tale contesto”, aggiunge, “di fatto aggraverà una situazione già di per sé congestionata, in quanto l’area risultava carente di parcheggi rispetto alle presenze di utenti già precedentemente a tali lavori”.

La nuova area parcheggi oltre il ponticelli che porta alla piscina, che presenta alcune criticità come “la distanza di circa 500 metri, in particolare quando piove (si pensi in particolare ai genitori e ai propri bambini)”, aggiunge il consigliere che chiede l’intervento della giunta, “e l’assenza di illuminazione pubblica che crea problemi di sicurezza in particolare la sera”.

en.ne.