Cagliari, parco di Monte Claro nuovamente sbarrato per i concerti: “Dove portiamo i nostri figli?”

Gli eventi imbastiti dal Comune, con un concerto dei “Queen in rock”, portano ancora una volta a chiudere tutta l’area green. Protestano i frequentatori del parco: “Non ci sono altri posti dove fare questi eventi?”

Un nuovo concerto, quello dei “Queen in rock”, previsti all’interno del cartellone degli eventi di “Cagliari dal vivo 2022”, porta il Comune a sbarrare tutto il parco di Monte Claro a Cagliari. È già la seconda volta, i cartelli appesi ai cancelli di via Cadello sono chiarissimi: può entrare solo chi deve assistere all’evento musicale. E i frequentatori e i genitori del parco protestano: “Siamo arrivati sino a qui per far giocare i nostri figli, non sappiamo dove portarli. Dobbiamo andare al Poetto?”, chiede Maurizio M. “Mio figlio, qui, ha stretto tante amicizie con altri bimbi. Stanno continuando a mandare via la gente che vuole entrare a Monte Claro per fare una passeggiata. Come si può chiudere tutto un parco? Non ci sono altri posti per organizzare eventi?”. Stando al calendario pubblicato sul sito ufficiale dell’amministrazione comunale cagliaritana, il concerto si svolge nella zona del teatro del lago.
E ci sono anche altri appuntamenti in programma, sino ad ottobre. La settimana scorsa era anche scoppiata la polemica politica, con il capogruppo del Pd Fabrizio Marcello che aveva detto che “solo Truzzu ha avuto il coraggio di fare una cosa del genere, negando a tanti cittadini la possibilità di entrare nel parco”.


In questo articolo: