Cagliari, addio parcheggio al Quartiere del Sole: al suo posto un parco

Nuovo look per il “tassello verde” di via del Sole. Lo sterrato utilizzato quotidianamente (anche se in modo improprio) da tanti automobilisti della zona come spazio di sosta diventerà un giardino con panchine, fontane e punto di ristoro

Addio al parcheggio di via del Sole: al suo posto un parco. Niente più auto tra gli ulivi e niente più ambulanti: nello sterrato del Quartiere del Sole (4 mila e 400 mq) è in arrivo un nuovo parco con giochi per bimbi, panchine, portabici, fontane e punto di ristoro. Il progetto ha l’ok dell’esecutivo cagliaritano.

Attualmente l’area viene utilizzata impropriamente come area di sosta per le auto e per i venditori ambulanti. E questa è una delle tre problematiche, secondo i tecnici dell’amministrazione, che affliggono il sito, assieme alla pavimentazione disconnessa in terra battuta (polvere d’estate e pozzanghere nei periodi di pioggia) e all’assenza di illuminazione artificiale e impianto di irrigazione.

Così chi è abituato a lasciare l’auto nell’area verde dovrà cercare il parcheggio altrove. Perché il progetto del Comune prevede nell’area la realizzazione di un parco naturale con tanto di pavimentazioni in stabilizzato naturale e l’inserimento di arredo urbano. Prevista la realizzazione di un impianto d’illuminazione e di un impianto di irrigazione, la messa in sicurezza di tutto lo spazio aperto con la realizzazione di una siepe lungo il perimetro verso strada, un prato a semina (tipo “sport mix”) e la piantumazione di nuove essenze. Poi i portabici, panchine, portarifiuti e fontane.

“La riqualificazione dell’area”, si legge nel progetto, “potrebbe stimolare anche il recupero e la riqualificazione di edifici e aree private, l’apertura di attività, anche in concessione di aree pubbliche all’interno del parco o nelle immediate vicinanze”.