Cagliari-Palermo, clamoroso dietrofront della nave nella notte: esplode la rabbia dei passeggeri (VIDEO)

CAGLIARI-PALERMO, NELLA NOTTE IL TRAGHETTO FA DIETROFRONT E TORNA A CAGLIARI- La Capitaneria: nessun problema tecnico. I viaggiatori: ci hanno comunicato che devono essere ripresi diversi passegeri rimasti a terra, siamo in ritardo già di 5 ore. Alla comunicazione i passeggeri non reagisco bene: urla, schiamazzi, qualcuno batte i pugni sul tavolo, scene di nervosismo che serpeggiano tra la folla. Guardate il VIDEO

La partenza era prevista per le 19.30 e alle 19.40 il traghetto Ariadne della Tirrenia diretto da Cagliari a Palermo lascia gli ormeggi del porto di Cagliari, aiutato dal fresco maestrale che da diverse ore spira sulla città sarda. Primi di agosto come da tradizione, pienone passeggeri e auto, molte sistemazioni passaggio ponte, ma nulla di grave per chi già pregusta di sbarcare domani mattina nel capoluogo siciliano. Ma dopo alcune ore di navigazione il traghetto fa dietrofront e riporta la prua in direzione Cagliari, tra i mugugni dei passeggeri, arrivano le prime comunicazioni del comandante. Radunati i passeggeri davanti ai banchi della reception, viene comunicato che la nave deve rientrare a Cagliari in quanto “bisogna recuperare 26 passeggeri che avrebbero perso il traghetto”, raccontano i passeggeri. Alla comunicazione i passeggeri non reagisco bene: urla, schiamazzi, qualcuno batte i pugni sul tavolo, scene di nervosismo che serpeggiano tra la folla.

Dietro a ogni passeggero si cela una storia, un problema, una speranza che questo viaggio senza certezza di orari sta mettendo in discussione. Inutile ricordare le tariffe esose su questa tratta che ricordiamo è di una corsa a settimana tra i porti dei capoluoghi delle più grandi isole del mediterraneo. La centrale operativa della Guardia Costiera, contattata dalla redazione di Casteddu on Line, conferma quanto sta accadendo: il rientro in porto è dovuto ad un’esplicita richiesta della compagnia di navigazione e non riguarderebbe problemi tecnici. La notte è lunga e le centinaia di passeggeri sul traghetto Cagliari – Palermo, avranno ancora tanto da dire. Una passeggera racconta: “Intorno alle 23 siamo stati avvisati che la nave ha invertito la rotta: ci hanno detto che devono essere ripresi 26 passeggeri, e noi siamo in ritardo già di 5 ore…”, racconta una passeggera allarmata. “E’ mezzanotte e stiamo attraccando di nuovo al porto di Cagliari….incredibile”. Poi intorno all’1,10 la ripartenza da Cagliari: a terra, a quanto pare erano rimasti dei ragazzi francesi. Mentre una donna anziana che di mattina deve fare la dialisi, ha scelto di scendere e restare a Cagliari: la nave è attesa a Palermo non prima delle 14.

Gigi Garau


In questo articolo: