Cagliari, orari troppo corti e ritiri che saltano: “Noi ristoratori penalizzati dal porta a porta”

La rabbia di baristi e pizzaioli per il sistema di raccolta dei rifiuti: “Troppo pochi 15 minuti a pranzo per esporre i mastelli, c’è chi apre solo la sera. Abbiamo ricevuto vari richiami dalla De Vizia, rispettiamo le regole ma non vogliamo prendere multe”

Quando “va bene”, il ritiro salta di ventiquattr’ore. Ma ci sono anche casi di mastelli, maxi, rimasti pieni “per una settimana”. E, poi, c’è il problema eterno degli orari: quindici minuti di tempo per esporre i bidoni davanti al bar o alla pizzeria, “dalle 12:45 alle 13”, è giudicato, da molti ristoratori cagliaritani, come “un grosso problema”. E le multe, salate, rischiano di essere dietro l’angolo. In via Dante, così come in piazza Michelangelo, la raccolta della spazzatura sembra presentare qualche intoppo. Come nel caso di Gianna Ferro, barista di 59 anni, da ventuno alla guida di un locale a pochi metri dalla stazione della metro di piazza Repubblica: “Da poco è capitato che, per una settimana, non mi hanno svuotato il mastello dell’umido. Un venerdì non sono passati, ho atteso sino a martedì e ho telefonato al numero verde, mi è stato risposto che sarebbero arrivati il giorno dopo ma nulla”. Alla fine, i sacchetti “puzzolenti” sono stati portati via “il giovedì. Ho dovuto lasciare il bidone marrone fuori dal bar, visto che era pieno di rifiuti. Non ho magazzino o cortile, preparo solo i pranzi e, per fortuna, l’orario del ritiro dalle tredici alle diciannove mi va bene”.

 

Cambierebbe totalmente gli orari, invece, Ignazio Zucca, famoso dipendente di una pizzeria di piazza Michelangelo: “Il mercoledì siamo sempre chiusi, siamo costretti a rinunciare a trascorrere del tempo con le nostre famiglie per venire qui e farci svuotare il mastello della carta e del cartone”, afferma il 39enne. “Noi a pranzo non siamo mai aperti, qualche volta abbiamo messo i mastelli fuori prima delle dodici e quarantacinque e la De Vizia ci ha lasciato degli avvisi, non svuotando i mastelli. Al call center ci è stato risposto che avrebbero fatto una segnalazione”. Paura delle multe? “Fortunatamente sinora non ne abbiamo prese, cercando sempre di rispettare tutto ciò che chiedono. Ma servono orari diversi, non possiamo stare qui perchè loro ci impongono di mettere fuori i bidoni ad una certa ora”.

 


In questo articolo: