Cagliari, nuovo look per San Benedetto: mercato trasferito per 3 anni davanti al Lirico

Truzzu presenta il progetto ai boxisti: struttura da 4mila metri quadrati, 500 parcheggi in prossimità e 3 ingressi: via Sant’Alenixedda, via Bacaredda, via Cao San Marco. L’area prescelta è quella di piazza Nazzari. Trasloco entro settembre


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un mercato provvisorio di oltre 4 mila metri quadrati che aprirà a marzo in piazza Nazzari, a due passi, forse anche meno, dal Teatro Lirico. E per 3 anni dovrà accogliere i 188 boxisti e i clienti di San Benedetto, quando la struttura dovrà chiudere per i lavori di restauro. Il sindaco Paolo Truzzu, assieme all’assessore Alle Attività produttive Alessandro Sorgia e al presidente della commissione Pierluigi Mannino, ha presentato il progetto al comitato dei boxisti e poi elencato su Facebook tutti i dati del progetto. Oltre 4 mila mq complessivi di intervento, oltre 2 mila e 500 metri quadri di box attualmente in concessione, 188 concessionari, circa 700 kilowatt di potenza impegnata dai concessionari e circa 300 kilowatt di potenza impegnata dai servizi del Comune. In più la disponibilità di uno spazio in grado di ospitare l’intera struttura in prossimità dell’attuale mercato, 500 parcheggi in prossimità della struttura e 3 ingressi: via Sant’Alenixedda, via Bacaredda, via Cao San Marco.

 

“Questo è il nuovo mercato provvisorio che oggi abbiamo presentato ai concessionari”, ha dichiarato il primo cittadino. Prima ci sarà il trasferimento nel mercato provvisorio che dovrà concludersi entro il primo giorno di settembre, poi via ai lavori a San Benedetto. Il Comune ha stanziato un budget per il trasferimento, se verrà sforato le spese saranno a carico dei boxisti. Massimo Ruggiu, portavoce dei pescivendoli: “Vigileremo affinché tutte le promesse che ci sono state fatte diventino realtà, soprattutto per quanto riguarda gli spazi per tutti e le tempistiche”.