Cagliari, nel centrodestra stretta finale per Paolo Truzzu candidato sindaco: domani l’ufficializzazione

Riunione fiume nella sede del Psd’Az, l’esponente di Fratelli d’Italia domani riceverà l’ok dei partiti a livello comunale. E c’è una novità: il centrodestra apre anche ai movimenti civici

Paolo Truzzu sta per chiudere il cerchio delle alleanze in vista del mese abbondante che lo divide dalle prossime elezioni comunali. L’attuale consigliere regionale di Fratelli d’Italia non ha partecipato alla riunione che si è svolta nella sede del Psd’Az – alla presenza del presidente regionale Christian Solinas -, per il partito meloniano era presente il deputato Salvatore Deidda. Presenti tutti i partiti che formano l’attuale centrodestra e tutti, stando a più rumors che arrivano dalle stanze sardiste di viale Regina Margherita, hanno deciso di convergere su Truzzu. Domani pomeriggio ci sarà il tavolo comunale, al termine del quale si conoscerà l’elenco completo dei partiti che sosterranno il candidato sindaco del centrodestra. Lo stesso Solinas, al termine dell’incontro, ha riconosciuto in Truzzu una “figura autorevole” in vista della corsa alla sedia principale di palazzo Bacaredda.

 

E Truzzu riceve anche la conferma del pieno appoggio da parte della Lega. Il coordinatore regionale Eugenio Zoffili, presente al tavolo, spiega che “c’è stata la conferma del perimetro della coalizione, che ha vinto le Regionali, per le Comunali. Anche per noi quello di Paolo Truzzu è il nome giusto”. Ed emerge anche un’altra novità, ovvero l’apertura del centrodestra ad eventuali liste civiche.