Cagliari, multe e bollette si potranno pagare al Postino telematico

Tutti i lunedì, dalle 10 alle 12, il postino telematico sarà presente nella sede della Polizia municipale di via Crespellani

Grazie a un accordo sottoscritto tra il Corpo di Polizia Municipale e Poste Italiane, a partire dal 16 giugno prossimo, tutti i lunedì dalle 10 alle 12, in via Crespellani, presso la sede della Polizia Municipale, sarà presente un Postino Telematico dotato di palmare, stampante e pos, che consentirà a quanti lo desiderano di poter pagare la multa direttamente nella sede della Polizia Municipale.

L’iniziativa nasce dalle frequenti richieste da parte di cittadini che si recano, negli Uffici di via Crespellani 5/a, per chiedere chiarimenti e informazioni e che vorrebbero effettuare il pagamento della sanzione, usufruendo magari della riduzione del 30% dell’importo nei casi previsti dalla legge.

Con il Postino Telematico, un vero e proprio ufficio postale itinerante già operativo su gran parte del territorio della Sardegna, Poste Italiane ha rivoluzionato il ruolo della figura classica del portalettere consentendo al cittadino la possibilità di usufruire, comodamente presso il proprio domicilio, di una serie sempre più ampia di servizi.

Nella nostra regione, ed in particolare a Cagliari, – ha precisato Roberta Pierantoni, responsabile dei Servizi Postali in Sardegna – abbiamo da tempo intrapreso questo percorso. Il Postino Telematico è infatti presente nei Mercati Civici, nelle sedi circoscrizionali, nell’ospedale oncologico Businco. Ad oggi il riscontro è senza dubbio positivo sia per l’evidente diffuso gradimento dei cittadini sia per la soddisfazione dimostrata dai partner istituzionali che in questa e nelle altre occasioni hanno collaborato con Poste Italiane nella realizzazione di tali iniziative.”

Utilizzando le carte Postamat e Postepay e le carte di debito del circuito Maestro (non è previsto il pagamento in contanti), con il Postino Telematico è possibile: pagare i bollettini a importo premarcato (896), variabile (674) e di carattere generico (123), ovvero quelli in bianco; ricaricare le carte Postepay e le SIM Postemobile, Tim e Tre; inviare Posta Raccomandata; acquistare carnet, buste ed involucri preaffrancati utilizzabili per effettuare in loco spedizioni di corrispondenza fino a 2 kg sia registrata (Posta Raccomandata, Assicurata) sia non registrata; attivare i servizi di consegna personalizzata della corrispondenza quali “Seguimi” (che consente di ricevere tutta la corrispondenza al nuovo recapito anche se inviata al vecchio indirizzo), “Aspettami” (per richiedere la custodia della corrispondenza non a firma e riceverla alla scadenza del periodo concordato), “Dimmiquando” (per ricevere Raccomandate e Assicurate in uno o due giorni a settimana) e acquistare prodotti dal catalogo Poste Shop.

Per richiedere la visita a domicilio di un Postino Telematico e sufficiente contattare il numero verde del Contact Center (n°803.160).