Cagliari, madre si butta con le figlie dal quinto piano di un albergo

Il tragico episodio intorno alle 16 all’hotel Panorama di viale Diaz. In un biglietto i motivi del gesto: “Sono stanca di vivere”

Donna si butta dal balcone del quinto piano dell’hotel Panorama con in braccio le sue due figlie, una di quattro anni e l’altra nove mesi: lei, una commerciante 35enne di Cagliari e residente a Pirri, è in gravissime condizioni così come la figlia più grande. La bimba di nove mesi, invece, avrebbe riportato lievi ferite perchè la caduta è stata attutita da una tettoia in plexiglas. Tutte e tre, in prognosi riservata, sono state ricoverate negli ospedali cittadini.

Non ci sarebbero dubbi sulle motivazioni del gesto: la donna ha lasciato un biglietto con scritto di essere stanca di vivere, nella camera dell’hotel prenotata nel primo pomeriggio. Si è buttata nel retro dell’albergo, nel parcheggio di fronte al Coni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno svolgendo le indagini e cercando di rintracciare il marito, i vigili del fuoco, la polizia municipale e le ambulanze del 118.


In questo articolo: