Cagliari, la scuola Alfieri vola a Sondrio dal Presidente Mattarella

Sarà la scuola di Cagliari a rappresentare la Sardegna, a Sondrio, dal Presidente della repubblica, alla cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico.

Sarà la Scuola secondaria di primo grado “Vittorio Alfieri + Conservatorio” di Cagliari a rappresentare la Sardegna a Sondrio, venerdì prossimo, alla cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico.  

MATTARELLA. Una delegazione di alunni e docenti sono attesi al Campus scolatico della città dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dal Ministro della pubblica istruzione, dal provveditore e dalle massime autorità statali per l’evento “Tutti a Scuola” che sarà peraltro trasmesso in diretta su Rai Uno, dalle ore 11 alle ore 12.45. 

MIGLIAIA DI STUDENTI. Saranno all’incirca 1.800 gli studenti che, provenienti da tutto il territorio nazionale prenderanno parte a questa cerimonia solenne che oltre a ricordare “la centralità del ruolo svolto dalla Scuola nella formazione e nell’educazione dei giovani alla vita sociale del nostro Paese“, renderanno, come ogni anno, speciale questo momento appositamente voluto “per valorizzare i progetti e le eccellenze che i docenti e gli studenti hanno realizzato sui grandi temi dell’Educazione, della Legalità, della lotta contro i fenomeni di bullismo“. Non solo, ma anche per favorire, con l’integrazione, la giusta occasione “per valorizzare la capacità degli studenti di realizzare progetti innovativi“.  

L’ALFIERI, celebre scuola cagliaritana e il suo Conservatorio, è stata selezionata, per il quarto anno consecutivo assieme ad altre quattro Scuole della Sardegna, dall’Ufficio Scolastico Regionale (USR Sardegna) tra gli istituti che si sono distinti per il proprio operato tra casi di eccellenza, in grado di rappresentare una vera e propria comunità. 

 IL DIRIGENTE SCOLASTICO. Grande soddisfazione è stata espressa dalla dirigente scolastica Graziella Artizzu, dal vicepreside Giovanni Congiu, dalla  professoressa Piera Corrias e dalle tre studentesse delle classi terze, selezionate per il merito. 

Insomma, è un bel momento per le scuole della nostra regione selezionate anche per sensibilizzare i più, nella giornata solenne dedicata all’inaugurazione dell’anno scolastico, a far scuola assieme e sempre meglio, per la firmazione dei cittadini di domani.  

LA CERIMONIA che si terrà venerdì 30 settembre,  era in programma per il giorno 16 ma è stata rimandata per i funerali dell’ex presidente Carlo Azeglio Ciampi. A comunicare la cancellazione era stata la Prefettura di Sondrio, data la delicatezza del momento ed anche l’assenza del nuovo presidente della Repubblica. In questi giorni le autorità hanno  lavorato assiduamente per organizzare il tutto alla perfezione. Ed ora nel capoluogo valtellinese tutto è pronto anche per la gioia degli alunni. 


In questo articolo: