Cagliari, la ruota panoramica è arrivata al porto: “Potrà dare lavoro a 25 persone”

Operai in azione nel piazzale ma, per salirci, bisognerà attendere: “Non sarà attivata il primo agosto. Se ci sarà molto lavoro potremo assumere persone del posto”. Tutti i dettagli

La ruota panoramica è arrivata al porto di Cagliari. Gli operai sono già al lavoro con una maxi gru per iniziare a piazzare l’attrazione, proprio davanti alla via Roma. Ma per salire in una delle 46 cabine e raggiungere i 45 metri di altezza, però, bisognerà attendere: “Non la arriveremo il primo agosto, stiamo risolvendo alcune questioni lavorative”, spiega Loris Tulimieri a capo della società campana che si è aggiudicata la possibilità di piazzare la ruita sino a maggio 2021. “Una volta risolti, sarà possibile dare una data, può essere il secondo weekend di agosto. Con la ruota lavorano otot persone, se la gente verrà sarà possibile arrivare sino a venticinque”. Insomma, se i biglietti staccati saranno molti, la possibilità di far lavorare una quindicina di persone in più c’è tutta. La City Eye srl si è aggiudicata il bando dell’Authority portuale una settimana fa.
La ruota, che verrà installata nei prossimi giorni, corrisponde a pieno ai criteri stabiliti dall’AdSP: dall’età, non superiore ai 20 anni, della struttura; all’assenza di fondazioni per il suo posizionamento e al pieno rispetto delle disposizioni normative che regolano il settore. Premiante, rispetto alle offerte tecniche delle altre società, l’altezza dell’attrazione, pari a 45 metri, che consentirà una migliore veduta della città e del porto. Le cabine, 36 in tutto, saranno facilmente accessibili ai diversamente abili, dotate di sistema di filodiffusione con audioguida multilingue e sistema di climatizzazione che permetterà la confortevole operatività sia nella stagione estiva che in quella invernale.


In questo articolo: