Cagliari, la pausa pranzo di avvocati e commercialisti? “Dall’estetista”

I centri estetici cagliaritani “santuari”del ringiovanimento per molti cittadini. Una pulizia della faccia, ma anche depilazione col laser, pedicure e manicure. Non solo donne, ma anche uomini: “Stanno diventando molto esigenti, tra loro anche militari”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA. Cosa ne pensate?


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Sorpresa, sopra i lettini dei centri estetici non si accomodano più solo ragazzine o mamme, tra una depilazione totale o una manicure. No, anche gli uomini vanno alla “ricerca della bellezza”: e aumentano sempre di più i liberi professionisti 40enni che si concedono una pulizia totale del viso o un trattamento a base di creme. Alessandra Salis, 32 anni, nata a Perdasdefogu ma residente a Cagliari, lavora in un centro estetico in via Dante: “I maschi stanno diventando ancora più esigenti delle donne, soprattutto per il viso. Magari, negli anni, non se ne sono occupati tanto, e adesso vogliono recuperare”. Quell’”adesso” ha un’età ben precisa: quaranta e oltre. “Militari, commercialisti e avvocati, tutti molto vanitosi”.
Addio definitivo, quindi, ai centri estetici come luogo esclusivamente femminile: “Anche i ragazzi e i signori fanno la depilazione definitiva col laser e scelgono di fare trattamenti più frequenti. Le giovanissime badano molto alla cura delle mani”. I costi? “Variano, una classica pulizia del viso costa trentotto euro, altri interventi più specifici vanno dai 45 euro in su”.