Cagliari, la Città Metropolitana mette all’asta un immobile in via Dante e due case cantoniere

La Città Metropolitana mette all’asta un piano terra in via Dante e i fabbricati di Geremeas e Solanas, sulla strada provinciale 17. Presentazione delle offerte entro il 10 febbraio 2020

La Città Metropolitana di Cagliari mette all’asta tre edifici del proprio patrimonio immobiliare. Si tratta di un immobile situato a Cagliari, in via Dante, e di due case cantoniere ubicate nel comune di Quartu Sant’Elena, in località Geremeas, e nel comune di Sinnai, in località Solanas.
BASE D’ASTA – Il valore posto a base d’asta è di 410 mila euro per l’edificio di via Dante, di 189 mila euro per la casa cantoniera di Geremeas e di 195 mila euro per quella di Solanas, oltre le imposte e tasse a carico dell’aggiudicatario, che si assumerà anche le spese per il trasferimento della proprietà.
 Il fabbricato di via Dante Alighieri si trova al civico 16 e dunque nella parte centrale e di maggior pregio della città, tra il quartiere di San Benedetto e quello di Bonaria-Monte Mixi. L’unità immobiliare in vendita si sviluppa su un unico livello al piano terra, con una superficie di 270 mq e un cortile di 140 mq, attualmente destinata ad uso laboratorio e magazzino. Nel complesso è caratterizzata da un livello di finiture vetusto e pertanto necessita di interventi finalizzati a riaggiornare gli ambienti e gli impianti che la costituiscono. La casa cantoniera di Geremeas, una delle mete costiere più note e frequentate del litorale sud-orientale della Sardegna, si trova sulla strada provinciale 17 che collega Cagliari a Villasimius. Il fabbricato si sviluppa su piano terra e primo piano, con destinazione residenziale e una superficie di 190 mq, circondato da un cortile sui quattro lati di 2.200 mq. Le facciate e la copertura si presentano in una condizione discreta, tuttavia risultano necessari interventi di manutenzione sia esterni che interni. Anche la casa cantoniera di Solanas è ubicata sulla strada provinciale 17, in una zona vincolata paesaggisticamente, pertanto gli interventi esterni sul fabbricato dovranno attenersi alle indicazioni delle norme di tutela del paesaggio. L’immobile è costituito da piano terra e primo piano, con destinazione residenziale e una superficie di 240 mq, circondato da un cortile di 1.950 mq. Il fabbricato è dotato di una vista mare notevole, ma necessita di consistenti lavori di restauro.
Gli immobili saranno aggiudicati mediante asta pubblica con il criterio delle offerte segrete, in aumento rispetto al prezzo a base d’asta.
 Il plico contenente la documentazione e la busta dell’offerta dovrà pervenire, a mezzo raccomandata del servizio postale o mediante agenzia di recapito autorizzata, entro il 10 febbraio 2020 alle ore 13.
I tre bandi di gara sono pubblicati nell’albo pretorio della Città Metropolitana di Cagliari e nell’albo pretorio del Comune di Cagliari, unitamente alle perizie degli immobili e alla modulistica per la partecipazione.
Link bandi: (https://www.cittametropolitanacagliari.it/web/cmdca/bandi-di-gara-esiti-avvisi)