Cagliari, domani la sfida contro la Juve di Ronaldo: tra i convocati c’è Pavoletti

Domani la sfida alla Sardegna Arena contro i bianconeri campioni d’Italia. Zenga convoca il bomber rossoblù dopo il lungo infortunio

Domani la sfida alla Sardegna Arena contro la Juventus. Tra convocati c’è Pavoletti. Penultima conferenza stampa pre-gara della stagione per Walter Zenga, alla vigilia della sfida contro la Juventus, in programma mercoledì alle 21.45 alla Sardegna Arena. Il tecnico ha così presentato la serata con i bianconeri e analizzato il momento rossoblù ad ampio raggio.

VOGLIA DI RISCATTO
“Sarà una partita difficile, come sempre quando si affronta una grande squadra quale è la Juventus, per la quale non esistono amichevoli o gare a bassa intensità. Ciò che mi interessa è quello che sarà e farà il Cagliari, con voglia di vincere e fare la sua partita. Ci siamo sempre espressi benissimo, al netto della gara di Genova e il primo tempo di Verona. Ci manca da un po’ la vittoria, i numeri a volte condannano anche le migliori prestazioni”.

PERCORSO A OSTACOLI
“Il nostro sembra un percorso da montagne russe, perché a ogni partita perdiamo un giocatore molto pesante, e questo credo vada sottolineato, alla stregua di una problematica in più a quelle che tutte le squadre e gli allenatori hanno in questo periodo anomalo. Mancherà Nandez, non ci saranno come nelle scorse gare Nainggolan e Pellegrini, contro l’Udinese eravamo senza Rog: diventa complicato trovare sempre delle soluzioni con la coperta corta e dovendo spremere i pochi elementi a disposizione”.

GRUPPO MOTIVATO
“Questo è un gruppo che ha ancora forti motivazioni, se così non fosse non mi avrebbe chiesto di andare in ritiro prima di questa partita e prima dell’ultima stagionale. Nessuno si è mai tirato indietro, anche adesso che siamo alla fine tutti vogliono giocare, c’è chi ha forzato il recupero o è sceso in campo con problemi muscolari e ossa rotte. I miei ragazzi stanno dando tutto e hanno ancora molto da dare, non posso rimproverare loro alcunché. Il Presidente è arrabbiato? Ha tutte le ragioni d’esserlo, è sacrosanto quando i risultati non arrivano. Siamo tutti arrabbiati, io in primis come è obbligatorio per un allenatore, e insieme a me i calciatori”.

LE POSSIBILI SCELTE
“Rog dovrebbe recuperare, incrociamo le dita. Pereiro potrebbe avere le sue chance come nelle scorse gare, e penso le abbia sfruttate bene giocando sia dietro la punta che sull’esterno. Ladinetti è un regista da centrocampo a tre, Marigosu e Gagliano non ci sono per niente dispiaciuti, in pochi hanno fatto esordire tanti ragazzi della Primavera come abbiamo fatto noi: siamo orgogliosi e felici di avere dato opportunità a tanti calciatori e alla società di poterli valutare in prospettiva”.

Mister Walter Zenga ha convocato 25 calciatori per la gara di domani sera alla Sardegna Arena contro la Juventus.

Ecco la lista:

1 Rafael

3 Mattiello

6 Rog

9 Paloschi

10 Joao Pedro

14 Birsa

15 Klavan

19 Pisacane

20 Pereiro

21 Ionita

22 Lykogiannis

23 Ceppitelli

24 Faragò

25 Marigosu

26 Ragatzu

27 Lombardi

28 Cragno

30 Pavoletti

32 Delpupo

34 Ciocci

35 Ladinetti

36 Carboni

37 Gagliano

40 Walukiewicz

99 Simeone


In questo articolo: