Cagliari, insospettabile panettiere nascondeva cocaina nell’auto per 100mila euro

Operazione antidroga dei carabinieri, in manette un panettiere di Monserrato

Di Fiorella Garofalo

Operazione della Squadra Antidroga del Nucleo Investigativo del comando provinciale carabinieri di Cagliari questa mattina dalle prime luci dell’alba.

Arrestato un panettiere di Monserrato, con piccoli precedenti, Alessandro Masala, 46 anni. L’uomo si trovava alla guida di una Fiat Panda ed era in procinto di entrare in città quando è stato individuato e sottoposto a perquisizione: sotto la cuffia della leva del cambio era nascosto un panetto di cocaina di circa 1 kg del valore commerciale di 100.000 euro.

Masala era da poco sbarcato a Porto Torres da un traghetto proveniente da Genova. Arrestato, è stato trasferito a Uta.

Sono in corso ulteriori indagini per risalire ai fiancheggiatori e al mercato di destinazione. Secondo gli investigatori la droga era destinata al mercato della “Cagliari bene”.

 

 

 

 


In questo articolo: