Cagliari in lutto: addio al prof e storico campione sardo di basket Claudio Velluti

E’ morto oggi il docente universitario e noto ortopedico. Nato a Cagliari nel 1939, ha vestito la maglia dell’Olimpia Milano. E’ stato il primo cestista sardo a vincere uno scudetto e a giocare in nazionale ed è stato tra i protagonisti della promozione e delle stagioni del Brill in serie A


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Addio a Claudio Velluti. E’ morto oggi il docente universitario e noto ortopedico. Nato a Cagliari nel 1939, cresciuto nell’Olimpia Cagliari ha vestito la maglia dell’Olimpia Milano con cui ha vinto 2 scudetti (59.60 e 61-62). Ha esordito in Nazionale 1959, ed ha disputato gli Europei. Vanta 31 presenze in maglia azzurra, con 51 punti realizzati. Ha concluso la carriera nella Brill Cagliari.

“Ci ha appena lasciati il Professore”, ha scritto su Facebook Marco Benucci, consigliere comunale Pd,

“Claudio Velluti è stato il primo sardo a vincere uno scudetto, il primo sardo a giocare in nazionale ed è stato tra i protagonisti della promozione e delle stagioni del Brill in serie A oltre ad essere stato un grande medico dall’animo nobile. Oggi perdiamo un grandissimo uomo di sport che in tanti abbiamo ammirato. Ciao Claudio, che la terra ti sia lieve”.

Velluti è stato anche un noto ortopedico e docente universitario


In questo articolo: