Cagliari, in centinaia al Bastione senza mascherine: la Polizia chiude il Caffè degli Spiriti

Gli appelli contro la malamovida non sono bastati: al termine di un venerdì notte con centinaia di giovani accalcati al Bastione, molti senza mascherine, blitz della Polizia e chiusura per cinque giorni del Caffè degli Spiriti

Gli appelli contro la malamovida non sono bastati: al termine di un venerdì notte con centinaia di giovani accalcati al Bastione, molti senza mascherine, blitz della Polizia e chiusura per cinque giorni del Caffè degli Spiriti, il noto locale del Bastione. Una decisione obbligata dopo gli appelli del Prefetto e del sindaco, molti cittadini hanno segnalato le urla e il caos che proveniva per colpa degli assembramenti di tanti ragazzi nella solita zona, ovvero il clou della movida dei giovanissimi cagliaritani nel fine settimana. Nella foto, uno dei momenti caldi della movida nelle scorse settimane. La prossima settimana il locale potrà riaprire, ma tutti dovranno rispettare le regole. Altrimenti come extrema ratio indicata anche dal sindaco Truzzu, l’intero Bastione potrebbe essere chiuso per ragioni di sicurezza. I controlli proseguiranno anche stanotte.


In questo articolo: