Cagliari, il virus entra al teatro Lirico: positivi un cantante e un tecnico

Doppio caso Covid tra il personale del teatro, contagiati un uomo del settore tecnico e un artista del coro: “Tamponi a tutto il personale”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un artista del coro e un lavoratore del settore tecnico del teatro Lirico di Cagliari sono risultati positivi al Coronavirus. La scoperta del primo caso, da parte della Fondazione, risale all’otto novembre, la seconda due giorni più tardi, il dieci novembre. C’è una lettera, firmata dal direttore amministrativo Stefano Altea, lunga due pagine, con la quale viene comunicato il doppio caso a tutti i dipendenti e alla Rsu. “In data 8/11/2020, giorno in cui la Fondazione è venuta a conoscenza del primo caso, è stato immediatamente contattato il medico competente per delineare la procedura da adottare”. Quale?: “Sono stati individuati i lavoratori che nei giorni precedenti hanno effettuato la loro prestazione con il collega risultato successivamente positivo al Covid-19, affinchè venissero informati dell’evento, e interpellassero il proprio medico di base per il proseguo dei protocolli nazionali (prescrizione per tampone molecolare, al quale sono risultati negativi). Il dieci novembre, invece, “la Fondazione si è rivolta tempestivamente al responsabile della sicurezza e al medico competente, che hanno prescritto la sanificazione di tutti i locali della Fondazione, tampone molecolare immediato per tutti i lavoratori del complesso interessato”.
Dei casi Covid è stato informato anche il presidente della Fondazione, il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu. I tamponi dovrebbero iniziare proprio oggi. Dall’ufficio stampa del Lirico fanno sapere che “tutto il coro è a casa a disposizione, in quarantena, per evitare contatti tra di loro. Le due persone positive sono già state isolate. In questi giorni, già da oggi, saranno fatti tutti i tamponi”. Qualche ora dopo, sempre dall’ufficio stampa del Lirico, hanno precisato che “il coro non si trova in quarantena”.


In questo articolo: