Cagliari, il grande cuore di Nicoletta e Stefania: “Così abbiamo salvato il povero gabbiano Spenk”

L’animale, probabilmente ferito, “l’abbiamo trovato per terra tra via Garibaldi e via Manno. Dopo averlo messo dentro una scatola siamo andate alla clinica veterinaria San Giuseppe. I dottori lo stanno curando, per fortuna si salverà”. GUARDATE il BELLISSIMO VIDEO del salvataggio del gabbiano

Stavano passeggiando nelle vie dello shopping cagliaritano quando hanno visto un gabbiano, probabilmente ferito, accovacciato a bordo strada. Loro, Nicoletta Fois di 26 anni, e Stefania Fadda, anche lei ventiseienne, non ci hanno pensato un attimo: “Volevamo salvarlo. L’abbiamo preso e l’abbiamo protetto dentro una scatola”. L’animale, fortunatamente, era ancora vivo: “L’abbiamo affidato alle cure della clinica veterinaria San Giuseppe, attualmente i dottori lo stanno controllando per capire l’entità delle ferite”.
Un bellissimo gesto, un animale probabilmente strappato a morte certa: “Speriamo davvero che si possa salvare”, afferma la Fois, “abbiamo anche deciso di dargli un nome, per me e la mia amica Stefania è diventato il gabbiano Spenk”.


In questo articolo: