Cagliari, i 29 Oss precari del Policlinico in trincea: “Restiamo accampati per difendere il nostro lavoro”

La decine di operatori sull’orlo del licenziamento non mollano: “L’assessore Doria dice che non è possibile prorogarci i contratti, i nostri avvocati ci aiuteranno a farci riconoscere il diritto alla stabilizzazione. Intanto, restiamo in via Roma”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

I ventinove Oss precari del Policlinico di Monserrato proseguono la lotta nell’accampamento in via Roma a Cagliari, sotto l’assessorato regionale della Sanità, per affermare il diritto al lavoro. “Contestiamo le affermazioni dell’assessore Doria, secondo cui non è possibile prorogare i nostri contratti per mancanza di risorse finanziarie per il personale a tempo determinato. Saranno i nostri avvocati, Renato Chiesa e Gianni Benevole, a smontare queste affermazioni nelle sedi giudiziarie chiedendo al giudice di statuire il nostro diritto alla stabilizzazione”, spiegano i lavoratori, che hanno ricevuto il continuo supporto e aiuto di Claudio Cugusi.

Ringraziamo Alessandra Todde che ieri è venuta a trovarci e ci ha manifestato la sua solidarietà. Aspettiamo la visita anche degli altri candidati presidenti, possibilmente prima delle elezioni.


In questo articolo: