Cagliari, hashish, mannitolo e una “penna pistola” in casa: in manette 37enne

L’uomo con precedenti è stato arrestato

Voleva entrare a tutti costi all’ospedale Marino per fare visita a una degente nel pieno della notte. Tanto che il personale di vigilanza ha dovuto chiamare il 113. I poliziotti sul posto hanno trovato E.C. 27 anni cagliaritano. Insospettiti dal nervosismo e dati i precedenti, lo hanno perquisito trovandogli 4.10 grammi di hashish. In casa altri 70 grammi della stessa sostanza e del mannitolo. In un cassetto del comò gli agenti hanno rinvenuto una penna – pistola calibro 22, con fattezze e dimensioni di una normale penna ma di fatto offensiva a tutti gli effetti, nonchè 60 cartucce con ogiva a punta cava in piombo dello stesso calibro. L’uomo è stato arrestato.