Cagliari, guida senza patente e con la droga nell’auto in viale Marconi: 26enne nei guai

Il giovane ha cercato di buttare una bustina di coca in viale Marconi, per non farsi scoprire dai poliziotti, ma gli è andata male. A casa gli agenti hanno trovato altra droga, soldi e coltelli a serramanico. È stato arrestato, l’amico 30enne che era in auto con lui denunciato per favoreggiamento

Ha visto una volante della polizia in viale Marconi a Cagliari e ha cercato di gettare dal finestrino una bustina con, dentro, cinque grammi di cocaina. Il tentativo di risultare “pulito” di un 26enne, però, non ha dato i frutti sperati. Gli agenti si sono accorti di ogni suo gesto e, dopo avere scoperto che non aveva mai preso la patente e che l’auto non era assicurata e nemmeno revisionata, gli hanno trovato addosso un coltello a serramanico e sessanta euro in contati, quasi sicuramente frutto dell’attività di spaccio. Nella casa del pusher i poliziotti hanno trovato 4 grammi di cocaina, 59 di cannabis, due bilancini di precisione, 490 euro in banconote di vario taglio, forbici e coltelli a serramanico, utilizzati per il confezionamento della droga nelle bustine di plastica. Il guidatore, oltre a essere arrestato, è stato anche multato per le tante infrazioni al Codice della strada.

 

Il passeggero che era con lui, un trentenne, è stato invece denunciato per favoreggiamento.


In questo articolo: