Cagliari, grave ma non in pericolo di vita la 25enne rimata ferita sull’Asse Mediano

È ancora in Rianimazione e seguita ogni istante dai medici Roberta Littera, la giovane sbalzata fuori dall’auto andata a sbattere contro il guard rail dell’Asse Mediano. Il giovane alla guida, di due anni più grande, Andrea Mura, è nel reparto di Neurochirurgia

Prognosi riservata, in Rianimazione, ma non in pericolo di vita. È questo l’ultimo aggiornamento legato alle condizioni di Roberta Littera, la 25enne cagliaritana sbalzata fuori dall’abitacolo della Fiat 500 guidata da Andrea Mura, 27enne di Quartu. Sul posto, all’altezza dello svincolo tra l’Asse Mediano e via Berlino, era intervenuta la polizia Municipale e il 118.

 

La giovane è tenuta sotto stretto controllo dai medici del Brotzu, che devono capire l’evolversi della situazione, anche dopo la Tac effettuata. Il ragazzo, invece, ha una prognosi di trenta giorni e si trova nel reparto di Neurochirurgia.


In questo articolo: