Cagliari, giovane aggredito al Poetto: “Ti fai un selfie? Volevano aggredirmi in dieci per rubare”

Grave denuncia di un giovane cagliaritano che ha pubblicato su Fb il racconto dell’aggressione subita ieri notte al Poetto: “Ti fermano e ti dicono te lo fai un selfie? E quando rispondi no grazie provano a picchiarti in 10 con la minaccia DACCI TUTTO QUELLO CHE HAI.. bene stanotte vi è andata male perché al coniglio come mi avete chiamato anche se mi sarà arrivato un pugno ma telefono e portafoglio difficilmente me lo portate via..”

Cagliari, giovane aggredito al Poetto: “Volevano aggredirmi in dieci per rubare”. Grave denuncia di un giovane cagliaritano, A.M., che ha pubblicato su Fb il racconto dell’aggressione subita ieri notte nel litorale cagliaritano: “Questo è quello che succede fuori dal Frontemare quando vai nella spiaggia- ha scritto il ragazzo cagliaritano- ti fermano e ti dicono te lo fai un selfie? E quando rispondi no grazie provano a picchiarti in 10 con la minaccia DACCI TUTTO QUELLO CHE HAI.. bene stanotte vi è andata male perché al coniglio come mi avete chiamato anche se mi sarà arrivato un pugno ma telefono e portafoglio difficilmente me lo portate via..”. Un altro episodio che dimostra come il Poetto stia diventando sempre meno sicuro.


In questo articolo: