Cagliari, getta rifiuti in via Po: scatta la maxi multa da 600 euro

Ben seicento euro di multa a un furbetto del sacchetto selvaggio. Truzzu: “Tolleranza zero contro l’inciviltà e il degrado”

Seicento euro di multa a un furbetto del sacchetto selvaggio beccato a gettare rifiuti in via Po. Il Sindaco Paolo Truzzu dà la buona domenica così ai suoi concittadini: con la notizia della maxi multa via Facebook. Le sanzioni per i ribattezzati da lui “caddozzi” lievitano da 250 a 600  euro.

“Non ho mai detto che sarebbe stato facile, ma che l’avremo fatto. E lo stiamo facendo- scrive. Abbiamo riorganizzato il servizio igiene del suolo e potenziato il servizio di vigilanza con uomini e mezzi. E il risultato è un numero di sanzioni in tre mesi superiore a quello dei primi sei mesi del 2019, e per di più molto maggiorate… già perché prima il massimo era 250 euro. Adesso invece 600 euro di multa per un incivile che alle 3,30 di notte non aveva niente di meglio da fare che abbandonare 3 buste di spazzatura in via Po, facendo un danno incalcolabile a tutti”.

Tolleranza zero contro l’inciviltà e il degrado, non può essere solo un obiettivo del Sindaco e dell’Amministrazione, ma deve essere della città. Perché è solo donando noi stessi che riceviamo. E chi vince non è il Sindaco, ma Cagliari.”

 

BUONA DOMENICA Non ho mai detto che sarebbe stato facile, ma che l’avremo fatto. E lo stiamo facendo.Abbiamo…

Posted by Paolo Truzzu Sindaco on Sunday, October 6, 2019


In questo articolo: