Cagliari, funziona il pugno di ferro contro gli abusivi stranieri: 3 in via Roma, zero nel Largo

La raffica di interventi di polizia Municipale e Guardia di Finanza iniziano a dare qualche frutto: quasi scomparsi gli ambulanti irregolari dalla strada-cartolina del capoluogo sardo, presenze azzerate anche nel Largo Carlo Felice. La situazione attraverso il nostro VIDEO REPORTAGE

Forse i controlli più frequenti e “senza pietà” imbastiti dalle Forze dell’ordine, forse, hanno fatto capire ai tanti venditori abusivi extracomunitari – “di casa” sotto i portici di via Roma e nel Largo Carlo Felice – che è meglio prendersi una pausa.

Quale sia la lunghezza di questa pausa, però, non è dato saperlo. Dopo i blitz degli ultimi giorni, con tanto di chili di merce sequestrata e maxi multe, scompare quasi magicamente il “bazar dell’illegalità” ai lati di 2 tra le principali strade turistiche del capoluogo sardo.

Un solo venditore di capi d’abbigliamento in via Roma, più 2 stranieri che vendono cover per i cellulari. Sorpresa delle sorprese: nel Largo Carlo Felice – a pochi metri da quella piazza Yenne dove sono fioccate tante multe ai gestori dei locali – zero abusivi.