Cagliari, il Comune frena sul nuovo stadio: è troppo alto, progetto da rivedere

Fumata in grigia in conferenza di servizi. Il nuovo stadio progettato dalla società non rispetterebbe i parametri previsti. La società rossoblù dovrà presentare un nuovo progetto

Fumata in grigia in conferenza di servizi. Il nuovo stadio progettato dalla società rossoblù non rispetterebbe i parametri previsti. La società di via Mameli ha presentato un progetto per l’ampliamento dell’impianto (capienza 30 mila spettatori), ma per motivi tecnici (lo stadio troppo alto e l’aumento di capienza potrebbe richiedere una nuova valutazione ambientale) è stato impossibile per gli uffici dare il via libera. La società rossoblù dovrà presentare un nuovo progetto.

In una nota il Comune annuncia l’avvio dei lavori della conferenza di servizi preliminare per l’analisi dell’ampliamento a 25 mila 200 posti (e predisposto ulteriormente sino a 30.000) del nuovo stadio approvato dall’Amministrazione comunale nel 2016 e spiega che “la seduta riprenderà dopo la produzione da parte della società Cagliari Calcio di alcune integrazioni allo studio di fattibilità richieste dagli enti competenti”. Dopo il via libera della conferenza di servizi, il progetto arriverà in Consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

en.ne.



In questo articolo: