Cagliari, fine della paura: riaperto il tribunale dopo il falso “allarme bomba”

L’allarme dopo il rinvenimento di un pacchetto nero, fatto brillare dagli artificieri. Controllato tutto l’edificio, riaperto dopo oltre tre ore di verifiche. GUARDATE il VIDEO

Riaperto dopo oltre tre ore il tribunale di Cagliari, off limits sin dall’alba per un “allarme bomba” che, alla fine, si è rivelato falso. Gli artificieri hanno fatto brillare una scatola di colore nero, trovata dietro due delle quattro colonne davanti al portone dell’edificio. Grande lo spiegamento di Forze dell’ordine tra polizia, carabinieri, unità cinofile e scientifica. Gli agenti hanno già tolto il nastro biancorosso e le udienze e i processi possono finalmente riprendere. L’allarme è cessato pochi minuti prima delle undici, e centinaia di persone hanno potuto varcare la soglia di ingresso, in totale sicurezza, del palazzo di giustizia.


In questo articolo: